Pista: Simonazzi tricolore e le vittorie di Canossini e Franzese nei societari. Corse: Morlini bis, bene Pigoni

//Pista: Simonazzi tricolore e le vittorie di Canossini e Franzese nei societari. Corse: Morlini bis, bene Pigoni

Pista/Palermo – Chiara Simonazzi campionessa italiana Allieve con la staffetta 4×100 del Liceo Moro, di scena nelle finali nazionali studentesche degli istituti di secondo grado. L’allieva di Luca Durazzi, schierata come seconda frazionista, ha chiuso in 49’’55, assieme alle compagne Sara Cantergiani, Lucia Cantergiani e Alessia Baldini, salendo così sul gradino più alto del podio tricolore. In singolo 1’02’’99 di Simonazzi sui 400 e 3’13’’16 di Francesca Vercalli nei 1000.

Pista/Forlì – Due vittorie (Canossini e Franzese) nella seconda prova dei regionali societari Assoluti. Nella prima giornata sul gradino più alto del podio lo juniores Pietro Canossini nell’asta (4.20). Quinto lo juniores Lorenzo Costosi nel triplo (12,68), punti alla causa anche dalla promessa Davide Cellario (25,77 nel disco, 38,28 nel giavellotto) e Salvatore Franzese (4’15’’25 nei 1500); nei 100, 11’’28 (+0,4) di Matteo Corradini, 11’’72 (+0,7) dello juniores Piero Santoro e un 11’’03 (+1,5) di Bokar Badji che però non fa classifica per questioni regolamentari.
Nella seconda giornata primo posto di Salvatore Franzese nei 5mila (15’53). Punti alla causa: lo juniores Federico Dorelli (2’07’’32 negli 800), Manuel Cagliari (18’04 nei 5mila), lo juniores Federico Montanari (1,55 nell’alto), lo juniores Lorenzo Costosi (5,57 nel lungo), lo juniores Federico Montanari (7.27 nel peso), la staffetta 4×400 (Baljeet Sinh, Matteo Bifulco, Piero Santoro, Andrea Messori, 3’42’’61); nei 200, 22’’40 (+0,4) di Matteo Corradini, 22’’73 (-0,9) dello juniores Andrea Messori, 23’’27 (-0,9) della promessa Matteo Bifulco, 24’’26 (-0,7) dello juniores Piero Santoro, più un 22’’33 (+1,4) di Bokar Badj che però non fa classifica per questioni regolamentari. Nei 200 femminili in gara a titolo individuale la juniores Laura Tenuta (26’’67, +0,5), e le allieve Alice Costosi (28’’88, +0,1) ed Elisa Rinaldini (29’’04, +0,1).

Strada/Quattro Castella (RE) – Cronoscalata al Bianello, corsa in salita di 3,9 km con oltre 200 metri di dislivello positivo. Prima Isabella Morlini in 19’18, con oltre un minuto di vantaggio sulla seconda classificata; ottava Chiara Pasquali (22’51). Nella gara maschile secondo Gianmatteo Reverberi (17’39), quarto Roberto Murciano (18’09), decimo Simone Branchetti (18’58).

Vertical/Lugano (Svizzera) – Tre giorni dopo il successo nella Cronoscalata al Bianello, bis in salita di Isabella Morlini, primissima a Lugano nel Monte Brà Vertical Race (9 km, d+ 730) in 58’58, con 9 minuti di vantaggio sulla seconda classificata.

Strada/Bozzolo (MN) – Camminata Cuore e Cervello, 12 km. Secondo posto di Linda Pojani in 58’32, vittoria sfumata al fotofinish.

Strada/Longadore (CR) – Ritorno alle gare dopo sei mesi di inattività per Matteo Ghelfi, terzo in una gara valevole per il Grand Prix Cremonese, su un misto asfalto e sterrato di 5,7 km, coperti in 19’55.

Trail/Fanano (MO) – Successo di Daniele Pigoni nel percorso corto della Marcia dei Tori (13 km, d+700) in 1h09’11, con oltre quattro minuti di vantaggio sul secondo classificato.

CORSE IN SALITA – Atletica Reggio, in collaborazione con Alpen Sport, organizza tre serate per apprendere le tecniche di corse in salita (6 giugno, 13 giugno, 20 giugno); ritrovo presso la sede FisKy di Vezzano su Crostolo (RE), partecipazione gratuita, relatore Giuliano Gherardi. Info e prenotazioni: 339 2747741 – 348 3060240

VERTICAL BARBAROSSA – Si terrà domenica 1 luglio il Vertical Barbarossa organizzato da Atletica Reggio, gara a cronometro di 2,5 km (d+950 metri). Partenza alle 10 da Nismozza e arrivo sul Monte Ventasso (1726 m). Previsto anche il Trekking del Barbarossa (km 10) con partenza alle ore 10.15. Info: 339 2239885 – atleticaatletica@tin.it

 

Foto: Morlini al Bianello (foto ModenaCorre).

 

2018-05-28T21:46:08+00:00 28 maggio 2018|REPORT SETTIMANALE|