Report 11 marzo 2019

//Report 11 marzo 2019

CI SIAMO: DOMENICA 17 MARZO “LA 21 DI REGGIO” – In rampa di lancio “La 21 di Reggio Emilia”, mezza maratona competitiva organizzata da Atletica Reggio, che si terrà domenica 17 marzo con partenza e arrivo nella centralissima Piazza della Vittoria. Oltre alla “mezza”, in programma una 10 km competitiva interamente in centro, due percorsi non competitivi (5 e 10 km) e la “Corsa dei Papà”, la sgambata padre-figlio in coppia.

 

Strada/Modena – “Donne in corsa”, 7 km (circa) in circuito cittadino. Terza Isabella Morlini in 29’02.

 

Strada/Zibello (PR) – Un giorno e mezzo dopo il terzo posto di Modena, successo di Isabella Morlini nella “Corri Zibello” (10 km circa) in 37’39, con oltre due minuti di vantaggio sulla seconda classificata.

 

Strada/Cesenatico (FC) – “Attraverso Cesenatico”, 10 km. Secondo al traguardo e primo italiano Salvatore Franzese in 32’16.

 

Strada/Albinea (RE) – Mimosa Cross, 22,9 km. Quinta Linda Pojani in 1h48’19.

 

Cross/Venaria Reale (TO) – Due runner Atletica Reggio ai campionati italiani di cross. Nei Cadetti 26esimo Attilio Dermot Arisi (su 146 classificati), in gara con la rappresentativa regionale. Fra le tante competizioni previste dalla manifestazione, c’era infatti anche quella per rappresentative regionali Cadetti; col suo 26esimo posto Arisi è risultato il migliore fra gli atleti della selezione Emilia Romagna. Negli Allievi 107esimo (su 287) Nicolò Cornali.

 

Cross/San Polo (RE) – Otto podi Atletica Reggio nel cross di San Polo, valevole per la terza giornata dei societari provinciali Fidal e per la seconda giornata dei societari provinciali CSI. Nelle EF6 prima Matilde Carrozzini, negli EM6 primo Francesco Ferrari, nelle EF8 seconda Emma Venturi, nelle EF10 prima Lidia Argento, nelle Ragazze seconda Sofia Ferrari, nei Ragazzi primo Gianluca Brintazzoli, nei Veterani primo Gianmatteo Reverberi e secondo Faical Boumalik. Atletica Reggio prima per numero di partecipanti (60).

 

Indoor/Modena – Tre podi Atletica Reggio nel meeting regionale dedicato alla velocità. Nei 60 terzo la promessa Piero Santoro (primo di categoria) in 7’’38, dopo un 7’’43 in batteria; nei 50 EF10 successo di Viola Canovi, prima sia in finale che nel riepilogo batterie (40 atlete classificate); nei 60 Allieve terza Alice Costosi in 8’’67 (in batteria 8’’64).

Link ai risultati completi:

http://www.fidal.it/risultati/2019/REG19418/Risultat.htm

 

 

Foto: Reverberi e Boumalik a San Polo (libera).

2019-03-10T20:50:44+00:00 10 Marzo 2019|REPORT SETTIMANALE|