Report 7 aprile 2019. Titolo italiano CSI

//Report 7 aprile 2019. Titolo italiano CSI

Cross/Monza – Titolo italiano del Centro Sportivo per Sofia Ferrari, prima nella categoria Ragazze A (96 atlete classificate) del campionato di corsa campestre CSI: percorso di 1200 metri, crono di 4’12. A completare il successo della spedizione Atletica Reggio il quarto posto di Giada Ferrari (4’24) e, nella gara maschile (93 atleti classificati), il 14esimo posto di Alessandro Casoni (4’19).

 

Indoor/Copparo (FE) – Tre podi nel meeting regionale di Copparo. Doppietta Viola Canovi, prima nei 60 e nei 300 EF10, secondo Gianluca Brintazzoli nei 1000 Ragazzi (3’17’’58). Piazzati nei primi cinque anche Bokar Badji, quarto nei 150 assoluti (16’’52, -0,8), e Ghanem Boumalik, quinto nei 300 Cadetti (42’70).
Diversi gli atleti Atletica Reggio in gara, link ai risultati completi:
http://www.fidal.it/risultati/2019/REG20233/Risultat.htm

 

Strada/San Secondo (PR) – Physic-C Run, 10,5 km. Successo di Isabella Morlini, con arrivo al traguardo in solitaria in 40’46. Morlini abbonata alla gara parmense: sesta vittoria su sette edizioni.

 

Strada/Baura (FE) – Corsa della Bonifica, 12,5 km. Salvatore Franzese primo sulla linea del traguardo assieme all’ex Atletica Reggio Rudy Magagnoli, ora tesserato CorriFerrara. Accreditati dello stesso tempo i due amici runner (42’04): solo per gli archivi e per la fredda cronaca la gara va in archivio con Magagnoli al primo e Franzese al secondo posto.

 

Strada/Reggio Emilia – Lions Day di Rivalta. Nella categoria Ragazzi (1200 metri) primo Antonio Ignacio.

 

CONCLUSO IL CORSO FISKY – Si è concluso positivamente, a Vezzano sul Crostolo (RE), il corso per allenatori Fisky di primo livello, gestito da Atletica Reggio con la supervisione della Scuola Nazionale di Formazione “Dario Bursi”, sezione Emilia Romagna, e coordinato da Giuliano Gherardi, uno dei primi Allenatori Fisky e tracciatori in Italia.
Il corso di 60 ore (“Lo skirunning e la montagna”), che si è tenuto presso i locali della biblioteca, messi a disposizione dall’Amministrazione comunale, verteva su teoria e metodologia dell’allenamento, era riservato agli istruttori Fisky di secondo livello, oppure diplomati ISEF, laureati in Scienze Motorie o possessori del brevetto di accompagnatore di media Montagna.
Questi i neo patenati di primo livello: Ranieri Brook Barbieri, campione italiano ultra skyrunning 2017, Adeodato Ceci, specialista in gare ultratrail e tesserato Atletica Reggio, Ruben De Giorgio, specialista di gare in montagna, arrampicate e ciclismo, Stephanie Magri, insegnante di educazione fisica e sport.
Un docente qualificato come Davide Catti, esperto in preparazione atletica e consulente nutrizionale, ha gestito il corso, avvalendosi della collaborazione del mental coach Michele Becchi.

 

INCONTRO COL MENTAL COACH – Atletica Reggio organizza un incontro, gratuito e aperto a tutti, con Omar Beltran, uno dei massimi esperti in tema di preparazione legata alla forza della mente, della respirazione e della gestione energetica. Titolo della lezione: “Comunicare con se stessi per migliorare la performance”. L’appuntamento è per martedì 16 aprile, alle ore 20.15, presso la Sala CONI di Via Adua 97 (RE).

2019-04-08T08:44:26+00:00 7 Aprile 2019|REPORT SETTIMANALE|